Per evitare che il tuo parrucchiere dia libero sfogo solo al suo ego senza preoccuparsi di te,

ti racconto una storia…

La storia di Nina

Qualche mese fa mi ha contattata la signora Nina ( Antonina) per fissare un appuntamento.

Voleva cambiare il suo look.

Nina è una bella “cinquina col resto”, così mi piace definire le mie coetanee over 50.

Una donna di buon gusto, elegante e con quel tocco di stravaganza che non guasta mai.

Nina ama e indossa molto bene ogni tipo di accessorio, le piacciono abiti particolari, che nonostante una fisicità importante indossa con classe e disinvoltura.

Ha un lavoro sempre a contatto con imprenditori e con il mondo della moda.

Perché questa premessa?

Tra poco ci arriviamo.

Al nostro “primo appuntamento” sono rimasta colpita dal suo sorriso, piacevolmente contagioso, dal suo bel viso, dai suoi bellissimi occhi ma, la cosa che mi ha veramente sconvolta sono stati i suoi capelli.

Pensavo che li avesse tagliati e colorati da sola e, quando ho saputo che così non era, lo stupore è decisamente aumentato.

Nel momento in qui mi ha rivelato il tipo di lavoro che svolge, ero incredula che non avesse mai trovato un parrucchiere che la valorizzasse nel suo insieme, ma al contrario, che le avessero sempre fatto tagli e colori inadatti a lei, ma che sicuramente hanno reso soddisfatti solo i parrucchieri (il loro ego).

Nina aveva sempre frequentato parrucchieri che vantavano di essere di tendenza e si era sempre fidata di tutto ciò che le veniva proposto, il taglio alla moda, l’ultima tonalità di colore, sfumature strane, ma mai nessuno che si fosse preoccupato realmente del suo aspetto, valorizzando e migliorando le sue caratteristiche.

Anzi, era veramente al limite della decenza.

Quando, alla fine del mio lavoro durante il nostro “primo appuntamento” si è guardata allo specchio, per un attimo è rimasta senza parole.

Finalmente si vedeva più bella, si sentiva bene nel suo aspetto e addirittura le sembrava di essere più magra.

La cosa più importante che ho saputo a distanza di tempo era ed è che riesce a gestire molto bene i suoi capelli da sola.

….da sola senza dover andare dal parrucchiere.

Ma che cosa le ho fatto di così sconvolgente?

Dico semplicemente, anche se semplice non è stato, un taglio di capelli adatto al suo viso e alla sua fisicità, un taglio hair contouring e color contouring che l’ha migliorata, l’ha resa bella e nuova come non è mai stata prima.

Vi sembra un po’ presuntuoso tutto questo?

Forse.

Ma sapete quale è stata la cosa che mi ha sorpresa di più?

Una sua frase che non dimenticherò mai.

Ad un certo punto si è rivolta alle clienti che erano presenti quel pomeriggio dicendo loro:

“come siete fortunate voi che abitate così vicino a Nelvia e potete venire da lei con tanta facilità. Io devo fare 45km, che non è proprio dietro l’angolo. Vi invidio”

Sarebbe stata da riprendere con la telecamera.

La sua espressione parlava da sola.

Nina abita distante ed ha parecchi impegni lavorativi, ma appena le è possibile, chiama per fissare il suo appuntamento con me.

A volte non posso pubblicare foto di cambiamenti così importanti perchè se la cliente non mi autorizza a farlo, non lo posso fare, ma vi assicuro che in questo caso mi è dispiaciuto veramente tanto non far vedere a tutti la trasformazione e la soddisfazione di Nina.

Vi ho raccontato questa storia per farvi capire quanto sia importante andare da un professionista serio e capace.

Ma che cosa vuol dire professionista serio e capace?

Vuol dire che il parrucchiere non deve dare solo libero sfogo alla sua fantasia senza preoccuparsi minimamente se il taglio o il colore che sta facendo siano adatti alla cliente del momento.

Non deve convincerti con frasi di circostanza del tipo: perchè è di moda.

Bisogna scegliere un professionista che sappia consigliare, che sia in grado di valorizzare le caratteristiche di ogni persona, insomma che tira fuori  il meglio da ognuna di voi.

È molto importante andare da professionisti che non vi rendano ridicole solo per appagare il proprio ego artistico.

Un professionista serio è quello /a che ti fa un taglio o un colore come si fa un abito sartoriale,

cucito su misura per te.

Devi pretendere SEMPRE, dal tuo parrucchiere, una soluzione specifica e personalizzata, rifuggendo dagli hair stylist che si sentono più “star” che professionisti al servizio delle proprie clienti.

Vi assicuro che anche a me piace dare libero sfogo alla mia fantasia quando si parla di taglio o di colore, ma non lo faccio mai tanto per fare.

Voglio che le persone si guardino allo specchio ammirate, voglio che si riconoscano con quel taglio e quel colore.

Voglio che riescano a gestire al meglio i loro capelli quando sono fuori dalle mie mani.

L’Hair Contouring è questo: cucire su misura il taglio adatto a te.

 

Pin It on Pinterest