Devono andare d’accordo?

Assolutamente sì!

L’Hair Contouring ti aiuterà a trovare l’acconciatura perfetta per il tuo viso, per il tuo abito , per essere in perfetta armonia in uno dei giorni più importanti della tua vita.

Il pensiero del giorno del matrimonio è “il sogno“ in assoluto per molte ragazze.

Quante volte ci hai pensato e ripensato, la scelta dell’abito, il trucco, la location, i fiori, il pranzo, le bomboniere e tutto il resto.

Dopo aver organizzato, pianificato tutto nei minimi dettagli e acquistato il vestito dei tuoi sogni, è arrivato il momento di pensare all’acconciatura.

Quando le future spose arrivano da me per l’acconciatura, chiedo sempre di poter vedere la foto del vestito, oppure di andare insieme in atelier o dalla loro “sarta”.

Tutto deve essere in perfetta sintonia: vestito, trucco e parrucco.

Tutto. Se no dopo 20 anni quando guarderai le foto………oh mamma mia!

Tutto tuttissimo.

Sembra un qualcosa di poco conto, cosa ci vuole, raccogli un po’ i capelli, una piega e via.

In realtà, una acconciatura sbagliata può rovinare non solo l’aspetto esteriore, rovinerà il tuo umore, la tua festa, per non parlare delle foto che rimangono…

Acconciature nuziali: capelli sciolti o legati, una piega semplice….. cosa scegliere?

La risposta a questo tipo di domande non è né semplice né inequivocabile.

L’acconciatura deve armonizzarsi in modo perfetto con il tuo abito, ti deve valorizzare, deve renderti speciale, elegante, di classe, insomma: indimenticabile.

In alcune persone c’è ancora la convinzione che la sposa debba per forza avere i capelli lunghi, un raccolto elaborato, per fortuna per molte altre, non è più così.

Secondo il mio parere e la mia esperienza, la sposa più elegante è quella che non è completamente stravolta da un trucco esagerato, da troppi  pizzi, merletti, perle, capelli elaborati ecc.

E’ quella che rimane sè stessa, che riesce a muoversi con disinvoltura nel proprio abito, è quella che ha un aspetto riconoscibile in modo da non sembrare totalmente un’altra persona, è quella che deve essere ricordata per eleganza e classe.

 

Che cosa fare allora?

Sulla scelta dell’abito non posso pronunciarmi molto anche se spesso mi sono imbattuta in spose con abiti non adatti alla loro fisicità ma, per quanto riguarda la scelta dell’acconciatura posso sicuramente dire la mia.

Ti suggerisco di farti delle foto mentre indossi gli abiti che decidi di provare per poterti guardare in modo diverso.

Sarà ben diverso che guardarsi solo allo specchio.

Provaci e vedrai la differenza.

Ma come si sceglie un’acconciatura da sposa?

Bisogna fare attente valutazioni:

tipo di capelli da trattare,

lunghezza e quantità,

forma del viso,

incarnato,

forma del collo,

attaccature,

orecchie,

naso,

se siamo in presenza di occhiali e altro ancora.

Adesso avete capito quante variabili bisogna mettere d’accordo per creare un’armonia perfetta.

L’acconciatura deve essere in perfetta sintonia con tutte le nostre caratteristiche ed è qui che entra in gioco l’hair contouring, quell’insieme delle mie conoscenze e abilità di studi e tecniche che ti permetteranno di avere l’acconciatura perfetta nel tuo giorno da favola.

Le acconciature sposa 2021 passano da proposte semplici e naturali a raccolti particolari e molto d’effetto.

Possiamo permetterci di avere capelli corti bellissimi, che con un taglio impeccabile renderanno la sposa elegante e raffinata.

Quest’anno in particolare, i capelli  ben curati regneranno sovrani.

Quindi che cosa scegliere?

1) Se hai capelli corti, dovranno essere tagliati in sintonia con le tue caratteristiche (hair contouring). Con una bella piega sarai sicuramente impeccabile e per avere quel tocco in più, metti un “particolare” come ornamento.

2) Per capelli di media lunghezza puoi optare per un semi raccolto, un raccolto minimal o in alternativa una piega glamour.

Sarai perfetta e potrai osare con piccoli accessori.

3) Se non hai i capelli lunghi e vuoi proprio un’acconciatura d’altri tempi, potrai sempre ricorrere alle extension per soddisfare la tua voglia di raccolto elaborato.

4)E per chi ha i capelli lunghi?

Via libera a trecce morbide, intrecci che sembrano cappelli, code, o l’intramontabile chignon in tutte le sue varianti.

Acconciature che devono essere sempre eleganti e di classe.

Le condizioni meteorologiche e molte ore di festa non sono un dettaglio da trascurare, per questo bisogna ricorrere ad acconciature che dovranno restare ordinate facilmente per lungo tempo in modo da permetterti di divertirti senza paura che lo stile cada  a pezzi, salvo che tu non abbia la parrucchiera a tua disposizione per tutto tempo del matrimonio.

La sposa deve essere impeccabile per tutta la durata della festa.

Possibilmente anche lo sposo, si, c’è anche lui 😉

Anche i capelli lunghi sciolti sono una buona soluzione elegante solo a patto che siano in ottime condizioni ed in armonia con l’abito.

Molto importanti sono le prove prima del fatidico giorno.

Non devono mai essere fatte di fretta.

Una cosa che personalmente faccio sempre e che mi sento di suggerire, dopo una prova, scatto diverse foto del lavoro perché così sia la futura sposa che l’acconciatore avranno modo di vedere meglio quale sarà il risultato.

Vi assicuro che vedere in foto permette di fare valutazioni che altrimenti non verrebbero fatte (parlo per esperienza).

Per quanto riguarda la scelta degli accessori, anche questi andranno ponderati con molta cura, e proporzionati al tipo di acconciatura, al tipo di capelli, alla statura, all’età e così via.

Fiori freschi, velo e cappelli hanno fatto la loro ricomparsa.

Ricordati che: i fiori sono eleganti solo se di piccole dimensioni,

il velo, a mio parere molto romantico ma, non facile da indossare soprattutto se non sei molto alta e non più giovane.

I cappelli o le velette solo per le più audaci.

Come vedi la scelta dell’acconciatura ideale non è così semplice ma, con le giuste valutazioni prima, i giusti accorgimenti poi, sarai una sposa bellissima, elegante e soprattutto indimenticabile.

Pin It on Pinterest