Essere trendy con i capelli grigi.

Fascino senza età.

Un tempo i capelli grigio/argento erano solo un indesiderato segnale di invecchiamento, ma ora per fortuna non è più così.

Il colore grigio o il bianco sono stati sdoganati.

Alcune celebrità hanno fatto questa scelta e non c’e niente da dire, stanno benissimo.

Negli ultimi tempi sono molte le donne che hanno deciso di smettere di colorare i capelli e di optare per i capelli grigi o bianchi naturali.

A volte sono scelte dettate da un discorso economico, altre volte semplicemente per non avere più un impegno, altre volte…non saprei.

Bisogna però distinguere bene il grigio colorato dal grigio naturale.

Sono due cose molto diverse.

La tinta grigia come la tinta bianca da parrucchiere sono colori e, per arrivare a questi risultati servono molte ore di lavoro e spesso non basta una sola seduta.

Hanno bisogno di un mantenimento particolare e costante, per cui non farti attrarre da questi colori pensando che siano facili da ottenere e da mantenere.

Non è così.

Quando si decide di non colorarsi più i capelli per mascherare o nascondere la crescita grigia o bianca, non pensare di non avere più l’impegno con te stessa e con la parrucchiera, semplicemente cambiano le cose da fare, soprattutto nella tua beauty routine.

Non voglio discutere quale possa essere il motivo di queste decisioni, voglio solo aiutarvi a scegliere la soluzione migliore nella gestione dei vostri capelli non più colorati.

I capelli grigi o bianchi possono essere incredibilmente suggestivi ed è davvero solo una questione di taglio,  pettinatura giusta e di opportuni trattamenti.

 

Ci sono alcune cose che devi sapere quando decidi di smettere di tingerti i capelli.

Quando i capelli perdono il loro colore naturale perdono una parte del loro sostegno perché vengono a mancare i pigmenti colorati che si hanno in natura.

Soprattutto chi ha una struttura sottile si accorgerà che non avranno più il sostegno che avevano sempre avuto, saranno più difficili da tenere in piega e saranno quasi sfuggenti al tatto ma se la struttura naturale è sempre stata medio grossa probabilmente non si noteranno dei grandi cambiamenti.

Quando parliamo di questi cambiamenti dobbiamo pensare che fanno parte anche del tempo che purtroppo è trascorso e dell’avanzare dell’età.

Sappiamo bene che i cambiamenti nella fase “adulta” non sono mai al meglio ☹.

Altrettanto vero è che oggigiorno abbiamo a disposizione più strumenti rispetto al passato per poter contrastare i segni del tempo anche per quanto riguarda i capelli.

Qual è allora il modo migliore e più veloce per avere capelli naturali senza dover ricorrere ad un taglio corto per eliminare tutta la tinta?

In realtà non esiste un modo veloce per avere subito il tuo colore grigio argento, se sono corti, basta un taglio, se al contrario hai una media lunghezza, potresti ricorrere a dei colpi di sole chiarissimi per iniziare a vederti con meno ricrescita, senza aspettare mesi e mesi prima di essere in ordine.

I capelli argentati possono essere particolarmente affascinanti, come ho detto prima, solo a patto che tu abbia un look adeguato.

Quando decidi di fare questo passo devi cambiare il tuo modo di guardarti allo specchio, devi cambiare il solito taglio di capelli, devi avere un aspetto più sbarazzino per non sembrare una nonnina con “effetto profiterole bianco” sulla testa.

Perché i capelli grigi, a meno che tu non sia una ragazza molto giovane con un colore grigio da parrucchiere, non perdonano e inevitabilmente ti faranno sembrare più “adulta”.

Il taglio per i capelli grigio/argento deve essere assolutamente impeccabile.

Anche e soprattutto in questo caso è indispensabile un taglio Hair Contouring.

Studiato e cucito su misura  come un abito sartoriale.

Soprattutto quando si parla di taglio capelli, bisogna avere ancora più attenzione alle forme del viso, alle proporzioni, alla forma e alle dimensioni del collo, al tipo di pelle più o meno segnata dal tempo e se ci sono, anche dalla forma degli occhiali.

Come fare con gli occhiali?

La soluzione perfetta è optare per un colore vivace o per montature originali, mai banali, abbinato ad un rossetto “che si vede” che distoglie l’attenzione da qualche imperfezione.

Saranno preferiti tutti i tagli corti sbarazzini, i pixie cut dall’aspetto volutamente trasandato che però hanno un fascino seducente.

Per le medie lunghezze, ci sono i bob in tutte le forme possibili, sfilati, scalati senza arrivare mai oltre le spalle.

 

Se proprio non puoi rinunciare ai tuoi capelli lunghi stile hippie o bohèmien devono essere sicuramente in ottima salute e ovviamente da intrecciare o raccogliere in una treccia o in uno chignon da artista.

Particolarmente intriganti sono i tagli asimmetrici.

Bisogna evitare tutte le forme squadrate dove serve una perfezione e una simmetria nel taglio perché con il passare degli anni si perde la simmetria e la perfezione naturale.

I capelli grigio bianchi hanno bisogno sempre di essere ben curati.

Punto e basta!

Non si può improvvisare!

Affinchè una chioma canuta non risulti sciatta, è fondamentale che i capelli abbiano sempre un aspetto impeccabile con riflessi candidi e argentati perfettamente brillanti.

Con capelli grigi/bianchi per essere trendy tutto deve essere perfetto, da capo a piedi, niente va lasciato a caso.

La soluzione migliore per curare i capelli bianchi in questo caso è uno shampoo che contrasta l’ingiallimento che purtroppo molto spesso si impossessa dei capelli al naturale.

Questi tipi di shampoo e/o maschere, vanno usati non più di due volte a settimana per evitare di aggiungere indesiderati e al quanto strani riflessi violacei alla chioma.

Un particolare da non trascurare mai, è :

i capelli bianchi tendono ad essere più secchi e sottili, per questo hanno necessità di avere nutrimento, di essere idratati e, se sono ricci, devono sempre essere super nutriti.

Per questo è fondamentale introdurre nella propria routine trattamenti nutrienti, idratanti e fortificanti.

Non dimenticate di usare termo protettori per capelli durante la messa in piega  se decidete di usare piastre o ferri.

La decisione di non tingersi i capelli comporta un po’ di impegno a livello di make-up.

Le giovanissime con colori grigio/argento da parrucchiere non hanno particolari problemi con il trucco.

Le signore un pochino più adulte dovrebbero mettere un po’ di rossetto sulle labbra del quale ho già parlato, sugli occhi un filo di mascara per dare intensità allo sguardo e il gioco è fatto.

Concludendo:

come hai potuto leggere, la cosa più importante che devi fare quando scegli di tenerti i capelli al naturale è avere un taglio studiato e cucito su misura per le tue caratteristiche, avere comunque cura dei tuoi capelli e imparare a vederti con occhi diversi.

Per usare il gergo cinematografico non puoi rimanere come prima, devi reinventarti “il personaggio”.

Se sei pronta per questo, allora io sono la persona giusta per il tuo primo passo.

 

 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest